Die erste Kolonne marschiert… Die zweite Kolonne marschiert…

Alle volte mi piace aprire i giochi della mia collezione e predisporne i pezzi come se dovessi cominciare una partita. Ogni tanto lo faccio, semplicemente per godermi lo spettacolo di un bel tabellone e delle sue pedine.

Se poi il gioco in questione è un wargame ambientato in uno dei periodi più scenografici ed evocativi della storia, quel periodo napoleonico che tanto è caro ai wargamers di tutto il mondo, allora capirete bene come fosse troppo forte la tentazione di spacchettare il nuovissimo Battles of Napoleon e “vedere l’effetto che fa”.

 

 

PB030243.jpg

Il campo di battaglia.

 

Ora, l’effetto che fa è stupendo.

Ho predisposto lo scenario più “semplice”, Maida, e avere una visione d’insieme delle colonne francesi che avanzano a passo di carica verso le immobili linee inglesi, con la cavalleria in lontananza e l’artiglieria pronta a mietere le sue vittime, è stato a dir poco emozionante. Mi ha ricordato le lunghe nottate passate davanti al computer con i meravigliosi Austerlitz – Napoleon’s Greatest Victory e Waterloo – Napoleon’s Last Battles (con i relativi mod per la Guerra di Spagna), gli unici videogiochi che finora siano riusciti a darmi le stesse emozioni di un bel wargame “su carta” senza risultare ingiocabili.

PB030247.jpg

La visuale dalla destra britannica: le colonne francesi si lanciano contro le linee inglesi.

 

Non ho provato a farci qualche turno in solitario vista l’ora tarda (e, lo confesso, il richiamo di Red Dead Redemption che mi faceva l’occhiolino dall’XBox), ma conto di rimediare con una bella partita a breve.

PB030244.jpg

Anche Faramir pare apprezzare…

 

A presto e, come sempre… Vive l’Empereur!

PS: Complimenti a chi indovina da dove ho citato il titolo di questo post…

 

 

PB030245.jpg

Allora, giochiamo o no!?

 

 

Die erste Kolonne marschiert… Die zweite Kolonne marschiert…ultima modifica: 2010-11-07T17:35:00+00:00da sinclair_77
Reposta per primo quest’articolo

Lascia un commento